fbpx
info@baldaccimeccanica.it

Componenti dei robot, le parti meccaniche degli strumenti industriali

Baldacci Meccanica realizza componenti dei robot industriali su richiesta

Componenti dei robot, le parti meccaniche degli strumenti industriali

by Editori terenziconcept |7 Gennaio 2019 | Senza categoria

Quando si pensa ai robot erroneamente ci si riferisce ad elementi di fantascienza. In realtà, i robot meccanizzati non riguardano solo storie fantastiche, ma la realtà attuale, dove sono sempre più impiegati a livello industriale. Lo scopo è sostanzialmente quello di semplificare e meccanizzare la produzione, di compiere azioni che necessitano un elevato grado di precisione e provvedere all’attuazione di gesti ripetitivi. Il robot è quindi un elemento sempre più indispensabile per ottimizzare l’aspetto operativo di un’impresa e un’occasione di sostegno durante le attività industriali. Analizzeremo in seguito quali sono i componenti dei robot e le loro funzioni fondamentali.

Le componenti dei robot: elementi per l’automazione

Oggi sta avvenendo una vera e propria rivoluzione all’insegna dell’automazione di precisione. L’impiego di questi strumenti sempre più sofisticati e precisi è sempre più comune e ricercato in vari campi di applicazione, come ad esempio quello agricolo. Nel tempo, questi componenti industriali si sono potenziati al tal punto da raggiungere livelli qualitativi sconosciuti fin pochi anni fa. La loro funzione non è più solo quella di manipolare i prodotti per attuare modifiche e trattamenti, ma soprattutto quella di assemblaggio in modi e tempi davvero competitivi. Questi strumenti prendono il posto dell’uomo in molte attività laddove i limiti umani possono essere di ostacolo. Investire sull’innovazione non è solo una scelta imprenditoriale di stare al passo coi tempi, ma un vero e proprio ausilio durante le attività operative in termini di velocità e accuratezza.

Componenti per braccia robotiche

Baldacci meccanica, realizza tutti i componenti dei robot necessari all’assembramento di questi fondamentali strumenti industriali. 

Braccia robotiche: tipologie e funzioni

Le braccia robotiche possono distinguersi in due sezioni: quelle che lavorano in totale autonomia, provvedendo all”assemblaggio o modifica degli elementi, o quelle che operano affianco dell’uomo, altresì dette collaborative. La differenza nelle caratteristiche tecniche di questi componenti dei robot dipenderà quindi dalle finalità e necessità di impiego. Le braccia meccaniche si costituiscono di tre parti: la base, i segmenti rigidi meccanizzati e un’estremità libera di muoversi. Ovviamente la base deve garantire la stabilità, la parte intermedia favorire il movimento e l’end effector (elemento finale) svolgere il compito. E’ nella parte centrale che sono posti i giunti meccanici per garantire il moto. Lo spazio di lavoro di un braccio meccanico è un’area descritta da tutti i movimenti che il l’elemento meccanico può compiere.

Baldacci Meccanica e i componenti dei robot

Baldacci Meccanica, azienda in provincia di Forlì-Cesena, realizza componenti dei robot, per ogni necessità di impiego. L’azienda è qualificata nella produzione di tutte le parti di robot Scara e Antropomorfi e si occupa di tutti gli elementi fondamentali per comporre macchine intelligenti e performanti. Affida la creazione del tuo braccio robotico all’azienda romagnola e non esitare a contattarci per ogni dubbio o richiesta particolare.

https://baldaccimeccanica.it/contatti/

 

Condividi