fbpx
info@baldaccimeccanica.it

Componenti meccanici in acciaio inox da Baldacci Meccanica

Componenti meccanici in acciaio inox da Baldacci Meccanica

by Terenzi Concept |10 Settembre 2020 | Blog

Per le sue caratteristiche tecniche, l’acciaio inox viene impiegato in ogni ambito della produzione industriale. In particolare, questa lega viene ampiamente utilizzata nella realizzazione di minuteria meccanica e componenti della massima precisione.

È importante precisare che l’acciaio inossidabile impiegato nella produzione di minuteria meccanica, contiene un alto contenuto di cromo, che lo rende resistente alla trazione meccanica e all’usura. Di conseguenza, i componenti meccanici realizzati con questo materiale avranno una durata maggiore e saranno in grado di resistere a carichi di lavoro elevati.

Come avviene la fresatura dell’acciaio inox

A dispetto della sua durezza e resistenza, l’acciaio inox rimane un materiale duttile e può generare molto truciolo.

Per questo motivo consigliamo di operare tramite fresatura con movimento concorde (in cui la rotazione della fresa procede nella stessa direzione del moto di avanzamento del componente) che semplifica l’eliminazione del truciolo e protegge l’utensile dal calore eccessivo.

Un’altra problematica che è possibile incontrare durante la lavorazione dell’acciaio inox, risiede nella formazione delle microfessurazioni termiche, provocate dalle improvvise variazioni di temperatura sulla superficie del materiale lavorato.

La comparsa delle microfessurazioni termiche può essere evitata applicando al componente una generosa dose di refrigerante della miglior qualità. Durante la sgrossatura, al contrario, è consigliabile lavorare a secco.

Le vibrazioni, infine, possono essere contenute controllando la velocità di avanzamento del componente e assicurandosi che il tagliente sia sempre stabile e ben assicurato.

Le caratteristiche dei componenti meccanici in acciaio inox

Come accennato all’inizio dell’articolo, i componenti meccanici in acciaio inox sono caratterizzati da una notevole durezza e da una maggiore resistenza all’ossidazione (rispetto all’acciaio al carbonio). Tuttavia, la caratteristica principale di questa particolare lega è la sua capacità di “passivarsi”, cioè di ricoprirsi di uno strato sottile di ossidi (con uno spessore che va da 0,5 a 5 nm) che proteggerà il componente dall’azione corrosiva dell’ossigeno e degli agenti chimici industriali.

Eventualmente, è possibile migliorare le caratteristiche dell’acciaio inox sottoponendolo a trattamenti termici come la tempra, che ne migliora la resistenza e la durezza, e la bonifica, che aumenta la solidità e la resistenza alla temperatura del componente.

Per ulteriori informazioni sui componenti in acciaio inox, non esitate a contattarci. Il nostro staff sarà a vostra completa disposizione, per rispondere ad ogni vostra domanda.

https://baldaccimeccanica.it/contatti/

Condividi