fbpx
info@baldaccimeccanica.it

I vantaggi della fresatura CNC per la creazione di componenti meccanici

Fresatura CNC

I vantaggi della fresatura CNC per la creazione di componenti meccanici

by Terenzi Concept |28 Aprile 2021 | Blog

Grazie alla precisione assoluta ed alla flessibilità produttiva dei moderni banchi di lavoro a più assi, è possibile realizzare particolari meccanici dalle geometrie complesse in tempi estremamente rapidi. Il tutto, garantendo sempre un margine di precisione al decimo od al centesimo di millimetro.

La fresatura CNC

Il processo della fresatura CNC consente di realizzare componenti meccanici tramite l’asportazione del materiale in eccesso (truciolo).

Il movimento degli utensili e regolato da un software CAM, in cui vengono caricate le specifiche CAD del componente da realizzare.

Durante la fase di realizzazione non è richiesto alcun tipo di intervento umano. I tecnici si limiteranno ad osservare lo stato di avanzamento dei lavori, per assicurarsi che non vi siano irregolarità.

I vantaggi della fresatura CNC

Possiamo riassumere i vantaggi della fresatura CNC in 3 punti:

Completa autonomia del banco da lavoro – La fresatrice a controllo numerico è uno strumento automatizzato al 100%, in grado di completare il suo ciclo di lavoro, senza alcun bisogno dell’intervento umano.

Capacità produttiva elevata – Le frese a controllo numerico riducono i tempi di lavorazione e sono in grado di replicare alla perfezione i loro processi produttivi, così da generare particolari meccanici in serie, privi di qualunque variazione.

Elevata flessibilità – Tramite gli strumenti CNC lo staff di Baldacci Meccanica realizza superfici altamente complesse, che non è possibile riprodurre con gli strumenti manuali.

Tornitura a testa fissa o fantina mobile

Non solo interventi di fresatura CNC: Presso Baldacci Meccanica eseguiamo lavorazioni di stozzatura, tornitura e saldature Mig e Tig. Una volta prodotto il componente, procederemo con i trattamenti termici necessari affinché risponda alle caratteristiche tecniche richieste dal committente. 

Come avviene la produzione del componente meccanico tramite fresa CNC

Dopo aver caricato le caratteristiche del componente all’interno del software CAM, la fresa a controllo numerico inizierà con la prima fase della lavorazione: la sgrossatura.

Un utensile asporterà velocemente una grossa quantità di materiale nel modo più rapido ed economico possibile. Durante la sgrossatura, non viene fatta particolare attenzione alla qualità superficiale del particolare.

Successivamente, avverrà la finitura.

La fresa CNC procederà con la rimozione precisa del metallo rimanente. Al termine della finitura, otterremo un componente con le caratteristiche superficiali e le tolleranze richieste.

Una volta ottenuto il componente, procederemo con i trattamenti necessari per renderlo idoneo all’impiego industriale.

Per ulteriori informazioni in merito al processo di fresatura a controllo numerico, non esitate a contattarci, saremo lieti di rispondere ad ogni vostra domanda.

Condividi