fbpx
info@baldaccimeccanica.it

Macchine cnc: nuove tecnologie per produzioni di alto livello

Macchine cnc: nuove tecnologie per produzioni di alto livello

by Terenziconcept |23 Gennaio 2017 | Blog

La rivoluzione digitale a cui abbiamo avuto modo di assistere negli ultimi 20 anni ha completamente cambiato il modo di produrre e fabbricare oggetti e componenti. Automazione e digitalizzazione hanno permesso di accelerare i processi produttivi e di renderli più performanti sia dal punto quantitivo che qualitativo. Da questo punto di vista le cosiddette macchine cnc rappresentano l’evoluzione tecnologica più efficace e credibile nel settore delle lavorazioni meccaniche e della torneria di precisione. Ne è ben consapevole Baldacci Meccanica, azienda con sede in provincia di Cesena e Forlì, che da diversi anni ormai, fa dell’innovazione tecnologica in questo campo il proprio fiore all’occhiello.

L’applicazione delle macchine cnc nelle lavorazioni di precisione

All’inizio le macchine cnc venivano utilizzate solo nelle produzioni ad alta precisione, mentre oggi sono ampiamente diffuse in numerosi settori industriali e consentono di ottimizzare al massimo tutta la fase di produzione. In questi anni l’automazione e la digitalizzazione sono state efficacemente applicate in ambito meccanico alle presse, ai torni, alle frese e alle macchine da taglio garantendo in questo modo un elevato livello di precisione e un regime di produzione decisamente superiore rispetto ai modelli analogici. Baldacci Meccanica ha capito e colto la rivoluzione con largo anticipo ed oggi è considerata da questo punto di vista una realtà all’avanguardia dal punto di vista tecnologico.

Le macchine cnc di ultima generazione

Il livello di precisione delle lavorazioni eseguite tramite macchine cnc è talmente elevato che spesso è assai difficile distinguere tra una produzione industriale e un oggetto artistico realizzato a mano. I dispositivi più avanzati sono strutturati su due assi inclinabili che logicamente vengono gestiti in automatico via pc e consentono applicazioni ancora più complesse ed elaborate. Tutte le macchine cnc più avanzate sono definite “a circuito chiuso” in quanto dotate dispeciali dispositivi (encoder) che consentono di decifrare in ogni istante la posizione esatta della testata in relazione alla superficie del componente da realizzare.